Afterlife

Qualcosa non mi torna.

Nel 2016, anno in cui è ambientato #Ghostbusters Legacy, Finn (il nipote più grande di Egon) ha circa 16 anni. Supponiamo che sua madre, Carrie, abbia partorito intorno ai 20 anni. Allora Carrie nel 2016 ha circa 36 anni, il che vuol dire che è nata più o meno all'inizio degli anni '80.

Ma dai film precedenti, di cui l'ultimo è ambientato nella seconda metà degli anni '80, si evince che Egon non ha né figli, né una compagna, e non vengono citate eventuali relazioni passate. Quindi, a meno che non si voglia far partorire Carrie già a 13 anni, è evidente una certa incongruenza temporale.

Detto questo, il film è simpatico, la trama accettabile ma la realizzazione un po' discutibile, a tratti forzata, soprattutto per quanto riguarda le citazioni e i rimandi al film del 1984.

Comunque, concludendo:

“Subcreature! Gozer il gozeriano, Gozer il Distruggitore, Volguus Zildrohar, il viaggiatore è giunto! Scegliete e perite.”

Ciao.